JAMES BOOTH, NUOVO TEAM DIRECTOR

martedì, dicembre 15, 2015


James Booth, campione irlandese di boxe per diciassette anni e da vent’anni atleta di arti marziali, da molto tempo si interessa al campo della nutrizione. Ha scoperto Synergy nel 2010 e si è accorto subito che l’impegno dell’azienda nel campo della nutrizione di qualità combaciava perfettamente con le sue credenze. Nel novembre 2015 con la sua attività Synergy , M.N.B. Group, ha raggiunto il livello di Team Director.

E’ quanto mai evidente che in qualunque campo James si impegni, che si tratti di un’avventura nel mondo del business o di uno sport, egli sa benissimo come operare. Quando iniziò ad allenarsi nelle arti marziali, aveva già deciso che sarebbe arrivato alla cintura nera e, allo stesso modo, quando è diventato distributore Synergy, aveva già deciso di diventare un leader ai livelli più alti. Attualmente James ricopre la carica di Team Director ed è ben motivato a raggiungere il suo obiettivo.

“Se un uomo della mia età può raggiungere questo livello, i giovani dovrebbero poter volare al mio fianco,” ha detto James. “Non importa quale sia il tuo grado di istruzione, dove vivi o a quale etnia appartieni. Se hai dentro di te il desiderio e la volontà di impegnarti in questo business potrai raggiungere il successo”.

James ha imparato molto dalla sua attività di pugile e questa sua esperienza lo ha plasmato fino a farlo diventare quello che è oggi. Egli ha dichiarato che come pugile ha imparato l’importanza di possedere solide fondamenta. Gli atleti che iniziano a fare pugilato non si ritrovano a combattere e vincere sul ring dopo la prima settimana di allenamento. In questo modo potrebbero soltanto mettersi in una situazione di pericolo. Questo concetto si può applicare benissimo alla conduzione di un’attività Synergy. Può passare un po’ di tempo prima che le fondamenta del business risultino ben salde, ma, una volta stabilizzate, seguono  possibilità di successo infinite.

Anche se James non sale più sul ring, la sua attenzione per il campo della nutrizione non è venuta meno. Egli crede che la società sia in qualche modo guidata dall’età matura ma, in realtà, età matura non significa nulla. Quelli che dicono a se stessi di essere ormai vecchi, agiscono e pensano da vecchi e alla fine proprio a causa di queste loro credenze smetteranno di progredire. James, dal canto suo, ha in mente di vivere almeno fino a cent’anni e ricorda che suo padre gli diceva che nel momento in cui un individuo smette di sognare, ha finito di vivere.

Di recente, James si è recato ai quartieri generali di Synergy con il suo socio Dott. Anthony Oketah e ha avuto modo di visitare lo Hughes Center for Research and Innovation. Questa esperienza li ha lasciati a bocca aperta: James e il Dott. Oketah sono entrambi convinti che Synergy rappresenti il futuro nel campo della salute e la loro visita allo Hughes Center ne è stata la conferma.

“La mia vita è totalmente cambiata in questi ultimi cinque anni, da quando lavoro con Synergy” ha detto James. “Sono pagato per l’impegno che metto nel mio lavoro. Il network marketing rassomiglia molto al lavoro del minatore: all’inizio ci vuole una grande energia per scavare ogni giorno e arrivare a trovare quello che stai cercando, ma, alla fine, perseverando, troverai l’oro.”

Synergy WorldWide

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti: