STEFAN DÖRFLER, NUOVO TEAM DIRECTOR

mercoledì, maggio 18, 2016


Poco tempo dopo aver preso il suo diploma di liceo nel 2014, l’austriaco Stefan Dörfler entra in contatto con il mondo del network marketing e più cose viene a sapere di questo modello di business, più ne rimane affascinato. Stefan realizza presto che il suo potenziale nel network marketing è illimitato e poi gli piace molto l’idea di poter mettere in piedi un’attività di business con i suoi amici. Oggi Stefan è uno dei più giovani Team Director di Synergy Europe.

La prima volta che entra in contatto con Synergy WorldWide è durante una presentazione sull’impegno dell’azienda nell’ambito della qualità. All’epoca, più che imparare come funziona un’azienda di network marketing, Stefan rimane impressionato dal grande interesse dimostrato da tutti i Team Member presenti su come migliorare lo stato di salute del mondo, prima ancora di capire come aumentare le proprie provvigioni – il che, tra l’altro, secondo lui dovrebbe succedere sempre.

Stefan all’inizio non sapeva quali risultati avrebbe potuto ottenere con il network marketing, ma oggi si ritrova a confermare di essere riuscito ad andare oltre le aspettative e di poter realizzare grandi cose grazie a Synergy. Per Stefan è sempre stato importante poter aiutare la gente che viveva vicino a lui, la sua famiglia, i suoi amici, i suoi conoscenti… Oggi lo fa praticamente tutti i giorni vendendo i prodotti e presentando l’opportunità di Synergy. Stefan ha così raggiunto importanti traguardi.

Subito dopo aver scoperto il network marketing, Stefan ha seguito un corso per diventare “mental trainer” e ritiene che l’aver acquisito questa competenza si riveli oggi un grande aiuto per la gestione del suo business Synergy. A Stefan, del suo business piace l’idea che può prendersi un po’ di tempo libero senza che le sue finanze ne soffrano. Egli è orgoglioso di essere un Team Director di Synergy WorldWide, ma afferma anche che non si fermerà qui e che riuscirà a raggiungere posizioni ancora più elevate.

“Non conosco altre aziende che ti fanno sentire così orgoglioso per le tue prestazioni,” ha detto Stefan. “E’ bello sapere che tutto il lavoro che hai fatto non sarà stato vano.”

Stefan spera di far vedere a tutti che è possibile essere giovani e allo stesso tempo un modello di riferimento. Secondo lui, l’età di un individuo non è che un numero che non dovrebbe mai ostacolare il percorso di nessuno. Anzi, la gente dovrebbe ben tener presente che ognuno è artefice del proprio destino, a prescindere dall’età anagrafica.

Synergy WorldWide

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti: