Essere sempre in sfida con se stessi!

mercoledì, settembre 03, 2014

Alessandro Bonvecchi vincitore della competizione SLMsmart!


Ciao a tutti! 

Sono Alessandro Bonvecchi, abito a Roma, ho 36 anni, di professione gastronomo, svolgo la mia attività in Synergy con mia moglie Sonia Patrocchi e insieme ci sosteniamo a vicenda.

Ho 2 bellissimi figli: Ilaria di 6 anni e Kevin di 12 ed é per loro che ho intrapreso la via del guadagno aggiuntivo, perché soddisfare appieno i loro bisogni, senza troppe privazioni, é la mia più grande priorità. So bene cosa vuol dire dare il 100% delle proprie energie per alimentare l'ego e il sogno di qualcun altro, senza ottenere mai alcun riconoscimento in cambio; solo un moderato stipendio fra l'altro stra-meritato per come mi muovo sul campo.

Lavoro dall'età di 13 anni, ho fatto il pizzaiolo nell'attività di famiglia acquisendo quelle abilità manuali che mi hanno reso professionale, ma nello stesso tempo mi hanno forgiato il carattere. Tutto ciò perché i miei genitori non mi hanno consentito di fare la scuola da me prescelta per futili pretesti e ragioni egoistiche, non certo per impossibilità economiche. Questa "non scelta" ha influenzato tutta la mia vita ... Ho avuto il privilegio di incrociare Synergy Worldwide a Dicembre 2013 e l'ho preferita rispetto ad un'altra Compagnia con la quale collaboravo, che ormai mi stava stretta. Ho scelto Synergy perché si occupa di salute e benessere ed è pioniera del settore, la migliore, perché so quanto un'integrazione di qualità sia importante per migliorare lo stile di vita.

L'ho scelta soprattutto per il suo piano compensi unico al mondo, che promuove una politica di altruismo verso gli altri per raggiungere gli obiettivi e siamo pagati per offrire benessere fisico ed economico. Questo è fantastico e gratificante.

Grazie a Synergy ho potuto finalmente constatare che esistono ancora aziende limpide e trasparenti dove tutto è verificabile senza alcun problema. Scelgo e rinnovo la mia posizione ancor di più oggi che questa grande Compagnia mi ha cambiato la vita, mi ha reso più sicuro migliorando il mio aspetto fisico.

Ragazzi, con questi nuovi prodotti il mercato è nostro, li ho testati sulla mia pelle e vi dico che sbaraglieremo la concorrenza. Con nutrienti bilanciati e formulati così non ce n'è per nessuno! Grazie alla competizione ho conosciuto persone fantastiche, mi sono entusiasmato e caricato nel cammino con loro e grazie a loro il Green Team (il team italiano) ha primeggiato.

E' stato un percorso intenso e determinante, una bella sfida con me stesso e non è un caso se mi sono classificato al primo posto. Avevo una visione nitida (il palco di Barcellona), una motivazione forte (un riscatto con la vita) e forza di volontà da vendere, quella non mi è mai mancata.

Sono fiero di non appartenere alla categoria dei lamentosi, nella mia esistenza mi sono sempre prodigato per cambiare le situazioni che non mi piacevano con azioni concrete e non certo chiacchiere. Ora mi aspettano altre sfide, altri traguardi con Synergy e me li vado a prendere tutti. Lo devo alla mia famiglia, lo devo a me stesso e alla bella persona che sono!

Vi abbraccio tutti

Synergy WorldWide

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti: