Team Manager in 12 giorni: ecco l’uomo dietro il record

venerdì, marzo 07, 2014

Giuseppe Lucio, per tutti Peppe Lucio, 51 anni, sposato e con un Figlio di 22 anni.

Fin da Ragazzo ho sempre desiderato essere una persona di successo.

Vengo da una famiglia splendida e straordinaria. Mio padre era un imprenditore di successo, protettivo nei confronti di noi figli, ma solo quando dormivamo. Un giorno la sua impresa precipita finanziariamente  e dall’agiatezza siam passati alle vere difficoltà. Da quel momento la mia vita ed i miei sogni si sono modificati. Ero un eccellente calciatore sfiorato più volte squadre importanti poi per esigenze e priorità familiari ho cambiato percorso. Scuola, studi e vari lavori per aiutare la mia famiglia. Poi un giorno un invito ha cambiato la mia visione ed ho cominciato a vedere quelle cose che spesso l’uomo guarda ma non vede.

Era il 1983 e grazie a quell’invito entrai nel mondo del Multilevel Marketing. All’inizio non mi vedevo come dinamico venditore ma poi grazie all’aiuto del mio presentatore ed alcuni percorsi formativi che la società faceva in modo sistematico, mi resi conto che vendere era una cosa straordinaria ed affascinante. Capii che la parola vendere non significava solo il vendere un prodotto ma qualcosa di più profondo, far capire alle persone l’importanza di acquistare quel prodotto e non un altro similare era una cosa bella ed eccitante. Iniziai a parlare con le persone a me più vicine, spesso i no o il loro rifiuto mi deprimeva, ma la voglia e il sogno che era in me era più forte e superavo quel momento.

Ho avuto risultati eccellenti grazie alla mia spiccata personalità e la capacità di semplificare sempre le cose.

Ho conosciuto personaggi straordinari ogni uno di loro mi ha dato qualcosa di incredibile. Ho sempre carpito il meglio di ogni persona che ho incontrato ed ho capito che il vero segreto è la squadra, la squadra è la vera forza dei risultati. Il mio motto è, accettare le persone per quelle che sono e non per quelle che vorremmo che fossero.  Amare prima i difetti e poi i pregi. Dopo anni di carriera trascorsi con altre compagnie la Scelta SYNERGY. Perché Synergy? Perché è una società affidabile, con una visione ampia ma principalmente capeggiata da persone che vogliono lasciare qualcosa ai posteri e questo mi ha affascinato. La sua presenza in Synergy ha messo un sigillo sulla mia decisione in quanto simbolo di certezza. In pratica Synergy ha una sinergia che al momento nessuna società ha. Si dice, ed è vero, se vuoi qualcosa ESCI E CERCALO!

Il messaggio che voglio dare alle persone ed in particolare a chi è già con Synergy è; Non mollate rincorrete il vostro sogno, il mondo è lì e non aspetta altro di darvi quello che ogni uno desidera. Se vuoi un vita straordinaria fai qualcosa di Straordinario. La strada del successo è dura ma piena di soddisfazioni. 

Il mio obbiettivo per quest’anno è quello di raggiungere il Livello Perla e chissà …
Voglio offrire tutta la mia energia affinché tutti possano raggiungere quello che i loro Cuori Desiderano.

Svegliate la Tigre che è in VOI!

Carpe Diem!
Peppe Lucio


Synergy WorldWide

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti: