I Team Member norvegesi gareggiano per Synergy

mercoledì, settembre 07, 2016


Ispirati dalla squadra di ciclisti IAM Cycling, un gruppo di Team Member norvegesi si sono uniti per mettere assieme la propria squadra ciclistica con l’obiettivo di far bene alla loro salute e di condividere il messaggio di Synergy. Tutto ha avuto inizio con una semplice sfida che il Presidential Executive Mads Østvang ha lanciato al suo team: completare il Trysilrittet, una gara ciclistica molto nota in Norvegia.

Guidato dal Emerald Executive Stefan Patrick Kristoffersen, il team si è appassionato al ciclismo quest’estate. Da giugno a agosto, ha partecipato a tre gare indossando la maglietta della IAM Cycling che è stata donata loro dalla squadra professionista IAM Cycling sponsorizzata da Synergy.

Sei Team Member sono riusciti a completare il Trysilrittet tra le maestose montagne di Trysil. Stefan Patrik ha raccontato che uno dei membri della squadra che più si è messo in vista è stato il settantenne Olav Hindseth che è riuscito a concludere la gara di 75 km di Trysilrittet raggiungendo una velocità superiore a quella dei suoi rivali più giovani. La squadra ha in mente di ripetere questa esperienza la prossima estate cercando di coinvolgere il numero maggiore possibile di Team Member per raccogliere fondi per la Fondazione senza scopo di lucro 5 Star Legacy, partner di Synergy.

Totalmente coinvolti nella mission di Lasciare un Segno, i Team Member norvegesi hanno partecipato alla Osensjøen Rundt contro il cancro, una gara di 61 km con l’obiettivo di raccogliere fondi per gli ospedali che lottano contro il cancro in età pediatrica.

Più recentemente, 12 Team Member hanno partecipato alla gara più lunga, la  Birkebeinerritte, un percorso di  86 km, il più lungo della Norvegia.  I Team Member che hanno gareggiato si sono affidati ai prodotti Synergy per potenziare la loro energia prima e durante la gara e per recuperare dopo la finish line.

Synergy WorldWide

Some say he’s half man half fish, others say he’s more of a seventy/thirty split. Either way he’s a fishy bastard.

0 commenti: